Luoghi da visitare

Ercolano

Ercolano

Vanta una posizione incantevole al centro del Golfo di Napoli e gode di una particolare importanza per il suo inestimabile patrimonio rappresentato dagli Scavi archeologici dell’antica Haercolanum, distrutta dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. La visita ad Ercolano, in provincia di Napoli, non può dunque prescindere dagli Scavi archeologici. Essi devono la loro fortuna alle modalità con cui la città fu sepolta: sommersa da un fiume di fango vulcanico che, solidificandosi, determinò un fenomeno di conservazione assolutamente originale e privo di confronti rispetto a Pompei....

Leggi Tutto

Caserta e la Reggia

Caserta e la Reggia

E’ attorno alla celebre Reggia borbonica che si è sviluppata la città di Caserta, che ha mutuato il nome da un piccolo centro medioevale posto su una collina vicina, oggi conosciuto come Caserta Vecchia. Proprio il Palazzo reale e l’antico borgo, oltre al Belvedere di San Leucio, sono tappe obbligate per scoprire i tesori della città. La Reggia fu progettata, su ordine di Carlo di Borbone, dall’architetto Luigi Vanvitelli per celebrare l’importanza europea del regno di Napoli. I lavori di realizzazione, iniziati nel 1752, durarono ben ventidue anni. Il risultato è un palazzo di...

Leggi Tutto

Pompei

Pompei

Alle pendici del Vesuvio, in provincia di Napoli, sorge Pompei, il più grande e suggestivo centro archeologico d’Italia. Crocevia di traffici dell’epoca imperiale romana, Pompei è stata segnata dalla catastrofica eruzione del Vesuvio del 79 d.C., che cancellò ogni forma di vita e ricoprì la vasta aerea di una fitta coltre di cenere e di lapilli. Solo verso la metà del settecento iniziarono gli Scavi, volti a portare alla luce i resti della città, scavi che oggi costituiscono un fortissimo richiamo turistico. Pompei, infatti, rappresenta una tappa obbligata per chi vuole...

Leggi Tutto

Napoli

Napoli

Sfarzosa e povera, festosa e triste, Napoli oggi si adagia su uno dei golfi più famosi al mondo, tenuta d’occhio ad est dal Vesuvio. Città d’arte e dalla storia millenaria, è la Neapolis dei Romani, la città bizantina di Teodosio, del potente ducato autonomo, del normanno Ruggero e dell’imperatore Federico II di Svevia, la città capitale del trionfo angioino e aragonese, dei vicerè spagnoli e di Masaniello, la città dei fasti borbonici e di Murat, la città in cui Vittorio Emanuele II fece il suo ingresso il 7 novembre del 1860. Tanti avvenimenti che hanno fatto in modo che la...

Leggi Tutto

Ischia

Ischia

Ischia, l’isola più grande della baia di Napoli, è tra le più rinomate stazioni termo-climatiche, marine e turistiche d’Italia e del mondo. Grazie alla sue bellezze naturali, ai suoi suggestivi paesaggi, alle splendide spiagge, ai profumi e ai sapori dei suoi prodotti, l’isola d’Ischia offre ai suoi ospiti una diversificazione di “esperienze”: dal turismo termale a quello di puro divertimento, dalle escursioni tra i verdi boschi alla riscoperta di vie e borghi antichi, per arrivare allo shopping tra i mille negozietti del corso. Con le sue 18 miglia di...

Leggi Tutto

Capri

Capri

Fra le più belle isole del golfo di Napoli, Capri è conosciuta in tutto il mondo per le sue incomparabili bellezze naturali e archeologiche. Il profumo dei fiori, la raffinata sfaccettatura dei colori, le aspre scogliere che degradano verso il mare cristallino, i vicoli antichi che attraversano piccole case immerse nel verde. Sono solo alcune delle caratteristiche che hanno reso famosa questa incantevole isola posta di fronte alla Costiera Sorrentina, cui è legata da un prolungamento roccioso sottomarino lungo circa cinque chilometri. Da sempre Capri esercita su chi la visita un grande...

Leggi Tutto

Ravello

Ravello

Ravello, la gemma della Costiera Amalfitana, in provincia di Salerno, domina, come un vero e proprio terrazzo aperto sul mare, i paesi di Minori e Maiori. La sua bellezza fu immortalata da Boccaccio nel “Decamerone” e da William Turner nelle tele i cui schizzi sono oggi esposti alla Tate Gallery di Londra. Nel centro del paese, sulla destra del Duomo, una torre quadrata segnala l’ingresso alla Villa Rufolo, complesso di costruzioni della seconda metà del ’200 e dove è possibile visitare la terrazza di Wagner, così chiamata perché ispirò al maestro il quadro...

Leggi Tutto

Positano

Positano

Scale ripide e quasi nascoste. Stradine, una miriade, che si intrecciano e si aggrovigliano, in un susseguirsi inusuale di casupole bianche, archi, cupole e loggiati. Positano, in provincia di Salerno, alle pendici dei Monti Lattari, è un’esplosione di bellezza: il suo antico borgo, composto da più frazioni, la sua ricca vegetazione e la bellezza del suo mare ne fanno una meravigliosa cartolina. Pittori, registi, scrittori: tutti, ammaliati dalla magica atmosfera del paesaggio, dallo stile di vita dei pescatori, hanno tratto ispirazione da quel paesaggio, fatto di case arroccate e...

Leggi Tutto

Amalfi

Amalfi

Amalfi, in provincia di Salerno, la prima delle Repubbliche Marinare, ancora oggi stupisce chi la visita: questa perla incastonata tra i Monti Lattari affascina per il verde della macchia mediterranea e l’azzurro del suo mare, dove spicca la serie infinita di maioliche a mosaico del campanile del Duomo dedicato a Sant’Andrea. Famosa per i suoi traffici e le sue relazioni diplomatiche, Amalfi legò il suo nome alla bussola di Flavio Gioia e alla “Tabula de Amalpha”, il primo tra i codici di diritto marittimo, oggi custodito nel Museo civico. All’inizio del tratto occidentale del...

Leggi Tutto

Le storie della penisola sorrentina e della costiera amalfitana

Le storie della penisola sorrentina e della costiera amalfitana

Alla sua bellezza incomparabile, la penisola sorrentina unisce il fascino della storia e dei suoi miti. Si parte da Vico Equense, che vale una visita soprattutto per la bellezza dei piccoli borghi, cosiddetti Casali, stesi tra agrumeti, viti ed olivi. Qui il Castello Giusso è avvolto dalla leggenda di Giovanna la Pazza. Si narra che la dama fu in vita un’amante insaziabile e oggi c’è chi sostiene che la sua anima si agiti nei luoghi dove morì, vittima di una delle trappole in cui in cui faceva finire gli amanti dopo essersi con loro congiunta. Ma è senza dubbio il mito delle Sirene...

Leggi Tutto

Massa Lubrense

Massa Lubrense

Il territorio di Massa Lubrense, in provincia di Napoli, ha forma pressoché triangolare ed è limitato a nord est dal confine con Sorrento e dagli altri due lati dalle acque dei Golfi di Salerno e di Napoli, separate da Punta della Campanella che dista dall’isola di Capri soli cinque chilometri. I suoi venti chilometri di costa offrono ottime occasioni per escursioni sia terrestri che subacquee: baie, calette, grotte e scogli forniscono ambienti vari e molto interessanti. Il paesaggio è una vera esplosione di colori: l’argento degli uliveti, il giallo dei limoneti, il verde della...

Leggi Tutto

Sorrento

Sorrento

Sorrento è uno dei centri turistici più importanti della Campania. La città è adagiata su un alto costone a strapiombo sul mare che regala ai visitatori una splendida vista del Golfo di Napoli. Questa cittadina ha un’antica tradizione di ospitalità e accoglienza. Sin dai tempi antichi, molti viaggiatori si fermavano qui, per godersi i piaceri del mare e della buona tavola. Oltre alle bellezze naturali, tanti sono i siti e le risorse artistiche e monumentali da visitare, come la Chiesa e il Convento di San Francesco, con il caratteristico Chiostro (utilizzato, oggi, come scenario di...

Leggi Tutto